Progetto “Sportello d’ascolto”

Denominazione attività :
“Sportello d’ascolto psicologico” dell’ I.C.

Descrizione attività:
Lo sportello d’ascolto psicologico è un servizio di
promozione alla salute intesa nel senso più ampio che ne
dà l’Organizzazione Mondiale della Sanità: benessere
fisico, psichico, socio-relazionale, con obiettivi di
prevenzione del disagio e delle devianze, oltre che di
educazione alla gestione del proprio equilibrio mentale e
sociale nel rispetto della propria individualità.

Obiettivi attività :
Nella scuola primaria lo sportello di ascolto psicologico (SAP) costituisce uno spazio dove insegnanti e genitori (dietro proposta dell’insegnante) possono rivolgersi allo psicologo per ricevere un sostegno e una consulenza sulle difficoltà incontrate nel lavoro e nella relazione quotidiana con i bambini.
L’obiettivo è di individuare strategie e interventi utili da un lato a
favorire il benessere del bambino, dall’altro a facilitare il lavoro delle persone che si prendono cura della sua crescita e della sua istruzione.
Nella scuola secondaria il progetto dello sportello d’ascolto si propone d’istituire un servizio rivolto agli studenti, consapevoli che prevenire il disagio adolescenziale è un obiettivo da garantire ai ragazzi e alle loro famiglie.
Per poter introdurre stimoli di cambiamento nei processi di crescita dei
ragazzi, è necessario coinvolgere i diversi soggetti facenti parte del sistema. A tale scopo lo sportello offre un servizio di consulenza anche ai genitori e ai docenti.

Durata attività:
L’attività prevede incontri su appuntamento con insegnanti e genitori che ne fanno richiesta e, dove necessario, momenti di osservazione in classe per la scuola Primaria.
Incontri con studenti, genitori e docenti per la Scuola Secondaria.